window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-VLM0DV8D8K');
News2020-11-11T10:28:41+01:00

Aggiornamenti e comunicati

Analisi mese Ottobre 2022

10 Novembre 2022|

I principali indici azionari hanno messo a segno un ampio recupero nel corso del mese di ottobre nonostante l’assenza di notizie particolarmente positive dal fronte ucraino e da quello dell’inflazione. La Banca Centrale Europea ha alzato i tassi di ulteriori 75 punti base portandosi al 2% nel tentativo di contenere un’inflazione ormai oltre il 10%, ma ciò non ha provocato reazioni negative sui mercati. Questo perché la mossa era ampiamente scontata e in secondo luogo, perché la Presidente Christine Lagarde ha dichiarato che il potenziale impatto di una recessione sull’inflazione sarà una variabile chiave per le prossime decisioni. Anche [...]

Analisi mese Settembre 2022

8 Ottobre 2022|

I mercati finanziari e dei capitali non trovano pace neanche per il mese di settembre e fanno registrare uno dei peggiori mesi della storia recente. Il forte aumento dei tassi ha portato ad una rettifica di valutazione in quasi tutte le classi d’investimento. A seguito della minaccia inflazionistica, le principali banche centrali di tutto il mondo, dopo un lungo regno di tassi negativi e quantitative easing, hanno iniziato e continuano ad applicare politiche monetarie restrittive per contrastare questo fenomeno. La Banca Centrale Americana ha aumentato il suo tasso di riferimento fino a 3.25%, con un ultimo rialzo di 0.75% [...]

Analisi mese Luglio/Agosto 2022

8 Settembre 2022|

La sessione estiva si è rivelata estremamente volatile con un trend a 2 facce. Da un lato nel mese di luglio abbiamo assistito ad una forte inversione di tendenza, rispetto al pessimo andamento di giugno, con i mercati finanziari che hanno fatto segnare un ottimo recupero. Da inizio luglio fino a metà agosto i principali listini azionari hanno messo a segno rialzi mediamente superiori al 10% tra cui spicca un +18% del Nasdaq. Dalla metà di agosto gli investitori hanno dovuto affrontare la dura realtà e di conseguenza i listini azionari hanno ceduto quasi la metà dei rialzi. A far [...]

Analisi mese Giugno 2022

8 Luglio 2022|

Gli elementi di preoccupazione che hanno gravato sui mercati nel corso del primo semestre sono risultati ben evidenti a giugno. Il tentativo di stabilizzazione dell’andamento dei mercati riscontrato nel mese di maggio non ha avuto seguito ed è stato accompagnato da una nuova fase ribassista che ha portato gli indici americani a toccare nuovi minimi. Sul fronte europeo si sono registrate perdite attorno al 10% che rimangono però ancora sopra i minimi registrati a marzo. Questa correzione è da imputare principalmente alle politiche monetarie più restrittive messe in campo dalle principali Banche Centrali per combattere il continuo aumento dell’inflazione. Il [...]

Analisi mese Maggio 2022

5 Maggio 2022|

Un mese ancora inevitabilmente complesso per i mercati finanziari con l’inflazione e tutte le sue cause (pandemia, guerra, sanzioni, aumento costo materie prime, etc…) a farla da padrone. Il rimedio messo in atto dalle principali Banche Centrali, rialzo dei tassi d’interesse e tapering, sta sortendo effetti negativi in quanto fastidioso per consumatori e imprese e quindi potenzialmente penalizzante per le dinamiche di crescita economica. Il netto aumento dell’inflazione ha indotto le principali Banche Centrali ad attuare delle politiche monetarie più restrittive. La Banca Centrale Americana (FED) ha alzato di mezzo punto percentuale i tassi di interesse portandoli in un intervallo [...]

Analisi mese Febbraio 2022

6 Marzo 2022|

Alla fine del mese, i mercati finanziari sono stati fortemente colpiti dallo scoppio della guerra in Ucraina. Se il mese di gennaio è stato negativo a causa delle politiche monetarie più restrittive, il mese di febbraio ha subito l’impatto dell’invasione russa dell’Ucraina e tutti gli indici hanno chiuso negativamente. I mercati finanziari, spaventati da questo evento, hanno iniziato a fare i conti con le sanzioni inflitte all’invasore. Il rincaro delle materie prime e i nuovi colli di bottiglia per l’approvvigionamento sono una seria minaccia alla ripresa economica mondiale, tutto questo proprio quando si stava uscendo da due anni di COVID [...]

Torna in cima